poloniaLE MERAVIGLIE della POLONIA dal 28 MAGGIO al 3 GIUGNO 2017

programma:  gita polonia 

 Italia – Varsavia

Varsavia/Czestochowa/Wadowice/Cracovia

Cracovia/Wieliczka/Cracovia

Cracovia /Katowice/Italia

Quota individuale soci € 1.210,00 minimo 42 partecipanti –
Quota famigliari/esterni € 1.220,00
Supplemento camera singola  € 230,00

PAGAMENTI:  1° Acconto da versare entro il 23 febbraio 2017 € 350,00 per partecipante; Saldo entro il 27 aprile 2017

Per l’adesione i soci possono iscriversi tramite i seguenti riferimenti: scrivici.alas@gmail.com

A. Allevi 339 406 8691 e-mail alleviangelo1@gmail.co– T. Marcantonio 349 723 2642 e-mail tina.gioia@virgilio.it oppure versando la quota con bonifico bancario usando il codice IBAN IT 58N0504832810 000000000519 a favore dell’ALA

o a mezzo c.c. n. 42462200, indicando causale “TOUR POLONIA”.

 

28 maggio -domenica – Italia – Varsavia

Ritrovo dei Signori Partecipanti presso il parcheggio della vecchia Siemens alle ore 06.15 e partenza in pullman riservato per l’aeroporto di Bergamo Orio al Serio (km.40). All’arrivo operazioni di imbarco. Ore 08.50 – partenza con il volo di linea della  Wizzair da Bergamo per Varsavia. Ore 10.50 – arrivo all’aeroporto di Varsavia ed incontro con la guida accompagnatrice. Trasferimento in centro. Pranzo. Pomeriggio dedicato alla visita della città che sorge sul fiume Wisla, lungo la strada Parigi – Berlino – Mosca esattamente al centro d’Europa. Varsavia è stata annoverata nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. Durante la sua storia ha subito l’oppressione di svedesi, zaristi, nazisti e sovietici; nel 1944 è stata letteralmente rasa al suolo ma, grazie al suo carattere forte, testardo e ribelle è risorta dalle ceneri. Oggi la capitale è più bella che mai e più di ogni altra ha saputo coniugare tradizione e modernità. La città è sinonimo di dinamismo divertimento  e  progresso.   Nella città vecchia si  possono  scoprire  numerosi ristoranti

tipici, testimonianza delle migliori tradizioni della cucina tradizionale. La pittoresca Piazza dei Mercato con le stupende facciate rinascimentali e barocche dei palazzotti appartenuti alle ricche famiglie borghesi frequentata dagli artisti; il Castello Reale, la Cattedrale gotica di San Giovanni; la Chiesa di Santa Croce che custodisce l’urna con il cuore di Fryderyk Chopin. E’ prevista la vista al Castello Reale. Sistemazione in Hotel 4 stelle. Cena e pernottamento a Varsavia.

29      maggio – lunedì – Varsavia

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita del Parco Reale di Lazienki una delle mete preferite dei cittadini di Varsavia e dei turisti. Incantevoli gli edifici storici all’interno del parco: il Palazzo sull’Acqua, che si riflette col suo bianco nelle acque del laghetto, l’Anfiteatro estivo e il palazzo Myśliewicki. Tra boschi, laghetti e romantici ruscelli si trova il monumento dedicato a Fryderyk Chopin e alla sua musica. Visita della Cattedrale. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio escursione a Wilanow e visita del Palazzo di Wilanow, uno dei monumenti più preziosi di barocco polacco. Il palazzo storico, noto come “Piccola Versailles”, fu voluto dal re Jan III Sobieski nel XVII sec. visitando i ricchi interni si possono ammirare collezioni di mobili, di ritratti, di sculture e di gioielleria. Cena e pernottamento in Hotel a Varsavia.

 

30      maggio – martedì – Varsavia/Czestochowa/Wadowice/Cracovia

Prima colazione in albergo. Trasferimento a Czestochowa. Visita del Santuario Jasna Gora.: il più importante centro di culto religioso della Polonia e meta di grandi pellegrinaggi le cui tradizioni risalgono al trecento. Si visita “Jasna Gora” (chiaro monte), un ’altura su cui sorgono la Chiesa e il convento dei Paolini. All’interno si trova la preziosissima effige della “Madonna Nera”. Pranzo. Trasferimento a Wadowice. Visita del paese natale di Giovanni Paolo II e del museo Trasferimento a Cracovia. Arrivo in serata, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

 

31      maggio – mercoledì – Cracovia/Wieliczka/Cracovia

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita della città, dove nacque la prima Università polacca e che fu capitale del paese fino al 1611 quando divenne capitale Varsavia. Il centro storico, riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio mondiale è tutto circondato da uno stretto verde parco, il Planty, che sostituisce le antiche mura abbattute dell’800 delle quali rimane solo la Porta di Floriana affiancata dall’imponente fortezza Barbakan e la Piazza del Mercato (Rynek Glowny): un armonioso quadrato di duecento metri di lato che ha al suo centro il medioevale edificio adibito a suo tempo a mercato dei tessuti. Sulla piazza, la più bella chiesa della città, dedicata alla Vergine Maria con il più grande altare ligneo del mondo, scolpito da Veit Stoss nel Quattrocento. Dal suo alto campanile risuona ogni ora l’Heinal Mariacki (l’inno a Maria), una tradizione che dura da settecento anni. Visita della Collina Wawel compreso la Cattedrale di San Venceslao e del Santo Stanislao dove furono seppelliti i re della Polonia fino al 1734. Visita del museo con il famoso quadro di Dama con Ermellino di Leonardo da Vinci esposto attualmente al castello del Wawel. Pranzo. Nel pomeriggio trasferimento a Wieliczka. Visita dell’antica miniera di salgemma, monumento storico dichiarato dall’UNESCO monumento naturale di cultura a carattere mondiale. La miniera viene sfruttata dal 1044, Tra gli altri fu visitata da Goethe e Balzac, famose le magnifiche cappelle sotterranee: la cappella di Santa Kinga, rilucente di rocce cristalline e la Cappella di Sant’Antonio, interamente scavata in un blocco di sale. Rientro a Cracovia in serata. Cena in ristorante caratteristico con spettacolo folcloristico.

 

giugno – giovedì – Cracovia /Oswiecim/Pieskowa Skala/Cracovia

Prima colazione in albergo. Giornata dedicata alle escursioni nella zona di Cracovia. Trasferimento a Oswiecim. Visita del museo l’ex campo di concentramento di Auschwitz Birkenau. Il complesso si identifica genericamente l’insieme di campi di concentramento e il campo di sterminio costruiti durante l’occupazione tedesco nazista della Polonia nei pressi della cittadina polacca di Oswiecim (in tedesco Auschwitz) che si trova a circa 60 chilometri ad ovest di Cracovia. Svolse un ruolo fondamentale nei progetti di “soluzione finale della questione ebraica” eufemismo con il quale i nazisti indicarono lo sterminio del popolo

 

 

ebraico (anche se nel campo trovarono la morte anche molte altre categorie di internati) divenendo rapidamente il più grande ed efficiente centro di sterminio. Oggi quel che resta di quel luogo è patrimonio dell’umanità. Pranzo in ristorante. Trasferimento a Pieskowa Skała nella zona di Parco Nazionale di Ojców. Visita del castello reale uno dei castelli rinascimentali meglio mantenuti della regione. Oggi, fa parte della Collezione d’Arte Nazionale, ricostruita nello stile rinascimentale e poi barocco, il cortile circondano delle arcate con i mascheroni, il museo di castello è una filiale del Castello Reale sul Wawel. Rientro in serata a Cracovia. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

 

giugno – venerdì – Cracovia

Prima colazione in albergo. Giornata dedicata a una escursione a Sromowce e gita sul fiume Dunajec; usando le barche costruite di tronchi di legno legati insieme (le zattere), tipiche dei montanari, si può discendere un tratto del fiume che scende tra gole ripide e sotto le tre Korony (Trzy Korony), la più alta cima dei Monti Pieniny. La navigazione attraverso la gola su una zattera tradizionale, guidata da un traghettatore, è un’attrazione piena di emozioni, veramente indimenticabile. Pranzo in ristorante. Rientro a Cracovia in serata. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

 

giugno – sabato – Cracovia /Katowice/Italia

Prima colazione in albergo. Mattinata completamento visita di Cracovia – Collegium Maius, l’antica sede quattrocentesca dell’Università Jagellonica, perla della scienza medievale che da oltre 600 anni si colloca fra le università europee più prestigiose. Visita del bellissimo chiostro universitario.

Ore 11.00 – trasferimento all’aeroporto di Katowice. Ore 14.45 partenza con il volo di linea della Wizzair per Bergamo. Ore 16.30 rientro a Cassina de’ Pecchi e fine del viaggio.

 

Quota individuale soci € 1.210,00 minimo 42 partecipanti – Quota famigliari/esterni € 1.220,00 Supplemento camera singola  € 230,00

La quota comprende: Trasferimenti in pullman riservato da Cassina de’ Pecchi all’aeroporto di Orio al Serio A/R; Voli Wizz Air bagaglio incluso in stiva kg. 23 a mano in cabina (piccolo zainetto o borsetta); Pullman e guida accompagnatrice a disposizione per tutto l’itinerario descritto (acqua minerale compresa durante gli spostamenti) Cocktail di benvenuto; 6 pernottamenti in Hotels: * 4 stelle centrale a Varsavia Mercure Centrum oppure Novotel Centrum 2 notti

* 3 stelle centrale a Cracovia tipo Atrium o similare 4 notti

Trattamento di pensione completa dal pranzo primo giorno alla prima colazione dell’ultimo giorno (pasti composti da tre portate: primo, secondo con contorno, dessert, pane. Bevande: ½ acqua minerale, + 1 soft drink o 1 birra piccola); Cena in locale tipico con spettacolo folcloristico; Assicurazione medica AXA

 

Ingressi inclusi : Varsavia: Castello Reale, Cattedrale, Palazzo di Wilanow, museo di Wadovice , Miniera di Wieliczka entrata e ascensore per risalire. Cracovia: ingresso alla Cattedrale, Basilica, Dama con Ermellino, ingresso ad Auschwitz Birkenau compreso auricolari, ingresso al santuario di Czestochowa, Pieskowa ingresso al Palazzo Reale escursione con le zattere

 

Non comprende: gli extra di carattere personale, le mance, tutto quanto non previsto dal programma o indicato come facoltativo. Gli ingressi a monumenti o musei se non quelli elencati nella dicitura ingressi inclusi.

 

PAGAMENTI:  1° Acconto da versare entro il 23 febbraio 2017 € 350,00 per partecipante; Saldo entro il 27 aprile 2017

PENALI ANNULLAMENTO:

  • Per annullamenti pervenuti entro il 30 marzo: penale del 30% della quota di partecipazione.
  • Per annullamenti pervenuti dal 31 marzo al 27 aprile: penale del 75% della quota di partecipazione
  • Per annullamenti pervenuti dal 28 aprile al giorno della partenza: penale del 100% della quota di partecipazione
  • Fino al 10 Maggio sono consentiti cambi nome senza nessuna spesa.

Per l’adesione i soci possono iscriversi tramite i seguenti riferimenti: scrivici.alas@gmail.com

A. Allevi 339 406 8691 e-mail alleviangelo1@gmail.com T. Marcantonio 349 723 2642 e-mail tina.gioia@virgilio.it oppure versando la quota con bonifico bancario usando il codice IBAN IT 58N0504832810 000000000519 a favore dell’ALA

o a mezzo c.c. n. 42462200, indicando causale “TOUR POLONIA”.

 

NB: Il prezzo del biglietto aereo é soggetto a riconferma in base alla disponibilità al momento della prenotazione del gruppo nessuna prenotazione é stata effettuata

 

Organizzazione tecnica: North Wind Travel Perugia