image

Archivio articoli della categoria ‘Iniziative’

clicca qui per la  Locandina Carlo Carrà

  sabato 24 Novembre 2018 alle ore 14,45

La mostra che Palazzo Reale dedica a Carlo Carrà è davvero imperdibile perché ripercorre attraverso 130 opere tutta la carriera del grande artista milanese, figura di spicco dell’arte italiana ed europea, che ha preso parte a tutte le più importanti correnti artistiche dell’epoca e che è oggi considerato uno dei maggiori artisti del primo Novecento.

In mostra opere che partendo dal periodo divisionista, che rivelano l’influenza dei divisionisti come Segantini e Previati, arrivano fino ai capolavori del Futurismo e della Metafisica di cui con Giorgio De Chirico e filippo  De Pisis definisce nel 1917 i principi teorici del movimento passando per dei dipinti ascrivibili alla corrente  “valori plastici“, fino ai paesaggi e alle nature morte per cui forse è più noto al grande pubblico con cui da vita ad un’atmosfera sospesa e senza tempo, dove l’ispirazione viene dalla natura, ma è nutrita dalla malinconia. dalla solitudine e dalla memoria proprie della condizione umana.

Incontro con la guida di maart  alle ore 14,15 cortile Palazzo Reale

Prenotazione entro il  7 Novembre 2018

Continua »

  • Tags:

 

 

Sabato 16 Giugno 2018
Abbazia di Chiaravalle 
Fondata nel XII secolo da San Bernardo di Chiaravalle attorno ad essa si sviluppò un borgo agricolo, annesso al comune di Milano nel 1923. La chiesa costituisce uno dei primi esempi di architettura gotica in Italia e grazie alle bonifiche dei terreni e alle opere idrauliche dei monaci che la abitavano, fu fondamentale per lo sviluppo economico della bassa milanese nei secoli successivi alla sua fondazione. Importanti artisti dell’area milanese contribuirono alle decorazioni interne tra il ‘500 e il ‘700 quali Bernardino Luini e i fratelli Fiammenghini. La comunità monastica fu soppressa nel 1798 dalla Repubblica Cisalpina e il complesso andò in rovina; la chiesa rimase adibita a parrocchia.

Le attività di recupero del monastero cominciarono solo a fine 1800.

Il 1° marzo 1952, per iniziativa del cardinale Schuster, una comunità di monaci fece definitivo ritorno nell’abbazia.

Prenotazione entro il 25 Maggio 2018.

 

Continua »

  • Tags:

volantino:  Gita Polesine

 

I TESORI DEL POLESINE
con
la Villa Badoer del Palladio, il centro storico Fratta Polesine
il Santuario della Beata Vergine del Pilastrello
30 GIUGNO 2018
Ritrovo dei Signori partecipanti a Cassina de’ Pecchi (*) presso la sede della Vecchia Siemens alle ore 6.30. Partenza con bus
in direzione Fratta Polesine.
(*) E’ prevista anche una fermata presso la stazione della metropolitana di Cascina Gobba
Incontro con la guida. Visita della Villa Badoer, che rappresenta l’unico esempio di architettura palladiana in Polesine e fa
parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Villa Badoer, realizzata da Andrea Palladio nel 1556, è il fulcro architettonico su
cui è stato costruito il centro di Fratta Polesine. La Villa spicca per la dominanza visiva sul paesaggio circostante, in quanto
sopraelevata rispetto al piano campagna, essendo stata costruita su di un basamento di pietra al fine di salvaguardarla da
eventuali esondazioni dei fiumi ed amplificarne l’impatto scenico. Si continua, poi con il centro storico di Fratta Polesine.
La città di Fratta è stata un centro molto attivo nel Risorgimento, è stata un luogo di incontro per molti carbonari. Con una
passeggiata tra le vie della cittadina si potranno scoprire i luoghi frequentati dai carbonari: Villa Molin-Avezzù, Villa Fanan,
Villa Franchin, Villa Oroboni. Ha inoltre dato i natali a Giacomo Matteotti.

Continua »

  • Tags:

scavelloE’ stato da poco pubblicato il nuovo libro del nostro Socio Carmine Scavello.

Si tratta del quinto libro scritto dal 2013, anno in cui venne pubblicato il primo.

Il titolo del recente libro e’ “Storie Storiucce Storielle” ed e’ una spassosa e interessante raccolta di piccoli episodi di vita  che diverte il lettore e nello stesso tempo lo fa riflettere.

Nel rinnovare i complimenti al nostro Socio, di seguito pubblichiamo la lettera che ci e’ pervenuta nel merito da Carmine Scavello :

Continua »


scavello Festa della mamma.
Un semplice foglio di carta non basta per descrivere il suo amore sincero e la sua infinita bontà! La cosa facile è perché hai davanti gli occhi tanto di quel materiale da riempire un libro intero; da qualunque punto cominci non sei mai fuori tema. Puoi dire che ci protegge come una grande quercia col suo amore all’ombra della sua vasta chioma; che noi siamo piccoli al suo confronto, ma lei non si dà aria per la sua smisurata grandezza; che diventa più piccola di noi per essere alla nostra portata. Per quanto provassimo a pareggiare il suo amore, ci renderemmo conto che la nostra azione è una battaglia persa in partenza.

Continua »

  • Tags:

P1120957Cari Soci,

Il Consiglio Direttivo dell’ALA ha completato il suo mandato a fine 2016, mandato che con delibera consigliare del 19 ottobre 2016 è stato prorogato fino a fine 2017.

E’ quindi necessario, a termini di Statuto, indire le elezioni per il rinnovo del Consiglio Direttivo. A tale scopo si sta costituendo il Comitato Elettorale che avrà il compito di definire i tempi e le modalità di votazione.

Una volta costituito il Comitato Elettorale, i Soci che volessero candidarsi per il nuovo Consiglio Direttivo potranno presentare la propria candidatura, con le modalità che verranno successivamente comunicate.

Si ricorda che hanno diritto a candidarsi i Soci in regola con il pagamento della quota annuale 2017.

Cordiali saluti

Il Consiglio Direttivo

  • Tags:

LA VILLA REALE DI MONZA

IL FASTO DI UNA SPETTACOLARE DIMORA DI CAMPAGNA

party-a-villa-realeVoluta da Maria Teresa d’Austria, come  residenza di campagna per il figlio, l’arciduca Ferdinando, la Villa Reale di Monza venne costruita dall’architetto Giuseppe Piermarini, allievo di Luigi Vanvitelli, tra il 1778 e il 1780. La Villa è un’imponente e  scenografica costruzione di due piani dall’impianto a U, immersa nel parco recintato più grande d’Europa. Continua »

  • Tags:

 

Annullata il 11 06 2017.

 

vareseVILLA della  PORTA BOZZOLO, LAVENO e  VARESE

Leggi volantino:GITA VARESE 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: 

– € 70,00 minimo 30 persone partecipanti
– € 65,00 minimo 40 persone partecipanti
– € 60,00 minimo 50 persone partecipanti ( iscrizione entro 10 giugno 2017)

Sabato 8 luglio 2017, ritrovo dei Signori partecipanti alle ore 8,00 presso la sede della vecchia Siemens e partenza in pullman riservato per Casalzuigno. All’arrivo previsto per le 9,40 circa incontro con la guida ed inizio della introduzione unica nel giardino antistante la villa. E’ prevista una divisione del gruppo in due turni per la vista agli interni della villa e ai rustici (mentre un gruppo visita gli interni con la guida, l’altro gruppo visita in autonomia i vari ambienti dei giardini: terrazze, giardino segreto, parterre).

Continua »

  • Tags:


Informativa per i visitatori del sito secondo la legge Europea 229/2014 in merito alla privacy nell'uso del WEB.Questo sito si serve dei cookie per offrirti una piu' efficace navigazione,l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sull' utilizzo dei cookie del Sito sono meglio illustrate nella Cookie Policy di cui puoi prendere visione . Proseguendo nel Sito acconsenti all'utilizzo dei cookie . Maggiori informazioni sull'uso dei cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close