image

Archivio articoli della categoria ‘Eventi’

Cari Soci,

come vi avevamo preannunciato quest’anno il convegno sarà in una forma “nuova”.
Ci vedremo in diretta , on line  via WEB , sulla piattaforma ZOOM, che ci consentirà di comunicare a distanza , stando a casa propria . La data prevista a fine Ottobre, per motivi tecnici ,  e’ stata spostata a metà Novembre.

Un incontro che,  speriamo gradito, durerà circa un’ora e permetterà di ripercorrere un po’ la nostra storia con le sue tappe , rivedere qualche faccia nota, condividere qualche ricordo e scambiarci direttamente qualche saluto.

Durante l’incontro  ci sarà spazio per aggiornarvi sulle nuove iniziative dell’Associazione e per le domande da parte dei Soci.
Per l’occasione abbiamo raccolto materiale fotografico, articoli di giornali che riguardano la nostra Associazione, in modo da preparare una presentazione video che racconti la storia della nostra Associazione e la nostra storia di dipendenti.

Chiunque abbia del materiale utile, è pregato di inviarlo al nostro indirizzo e-mail:
scrivici. alas@gmail.com (all’attenzione di Fiorella Motta), oppure di contattarci.

A breve vi comunicheremo, e pubblicheremo nel sito,  le modalità di accesso al convegno on line, che sono semplici e richiedono l’uso , a scelta , del PC , del tablet o del cellulare smartphone.

Speriamo che siate tutti in grado di connettervi , magari con l’aiuto di qualche figlio o nipote che sicuramente non mancherà di  supportavi.
Siamo comunque a disposizione per eventuali consigli e supporto, anche attraverso un nostro collega pronto a fornire supporto informatico on-line.

Il giorno del Convegno, che comunque vi confermeremo, sarà  un Venerdi di  metà Novembre 2020 , dalle ore 15.

Siamo certi che visti i tempi cosi’ difficili , sia un modo alternativo di incontrarci, ovviamente non paragonabile al momento conviviale del Convegno, ma che ci consentirà di stare insieme e condividere alcune emozioni.

il consiglio ALA

  • Tags:

Michele sta avendo successo coi suoi libri per bambini.

Di seguito i suoi due libri  :

Il cane mangia topi  ( video) 

Ascolta questa storia

 

  • Tags:

Domenica 9 Dicembre 2018 , ultimo saluto al sito di Cassina dove risiedevano la fabbrica e la ricerca sviluppo della GTE poi Siemens e Nokia, fin dagli anni 60. L’evento e’ stato organizzato dall’amministrazione comunale di Cassina . A tale evento hanno partecipato alcuni ex dipendenti GTE,Siemens,Nokia,Jabil e Comelit.

In FOTO 2018 le fotografie della visita.

 

 

 

 


Per vedere il Video di Pietro Scala

 

 

 

 

Per conoscere la storia della GTE/ Siemens

Cosa diventerà: Riqualificazione area Jabil ex Siemens Nokia tramite un progetto di dismissione dell’area industriale. Il progetto prevede una rotonda sulla Padana, il recupero di alcuni edifici peculiari del sito e la demolizione di altri con la successiva realizzazione di un complesso multifunzionale. Il nuovo masterplan prevede un’ area residenziale, un area direzionale e un area commerciale. All’interno del complesso sono previsti anche alcuni edifici dedicati alle Startup. (fonte Facchinetti e Parterns)

  • Tags:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  • Tags:

volantino:  Gita Polesine

 

I TESORI DEL POLESINE
con
la Villa Badoer del Palladio, il centro storico Fratta Polesine
il Santuario della Beata Vergine del Pilastrello
30 GIUGNO 2018
Ritrovo dei Signori partecipanti a Cassina de’ Pecchi (*) presso la sede della Vecchia Siemens alle ore 6.30. Partenza con bus
in direzione Fratta Polesine.
(*) E’ prevista anche una fermata presso la stazione della metropolitana di Cascina Gobba
Incontro con la guida. Visita della Villa Badoer, che rappresenta l’unico esempio di architettura palladiana in Polesine e fa
parte del Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Villa Badoer, realizzata da Andrea Palladio nel 1556, è il fulcro architettonico su
cui è stato costruito il centro di Fratta Polesine. La Villa spicca per la dominanza visiva sul paesaggio circostante, in quanto
sopraelevata rispetto al piano campagna, essendo stata costruita su di un basamento di pietra al fine di salvaguardarla da
eventuali esondazioni dei fiumi ed amplificarne l’impatto scenico. Si continua, poi con il centro storico di Fratta Polesine.
La città di Fratta è stata un centro molto attivo nel Risorgimento, è stata un luogo di incontro per molti carbonari. Con una
passeggiata tra le vie della cittadina si potranno scoprire i luoghi frequentati dai carbonari: Villa Molin-Avezzù, Villa Fanan,
Villa Franchin, Villa Oroboni. Ha inoltre dato i natali a Giacomo Matteotti.

Continua »

  • Tags:

 

Annullata il 11 06 2017.

 

vareseVILLA della  PORTA BOZZOLO, LAVENO e  VARESE

Leggi volantino:GITA VARESE 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: 

– € 70,00 minimo 30 persone partecipanti
– € 65,00 minimo 40 persone partecipanti
– € 60,00 minimo 50 persone partecipanti ( iscrizione entro 10 giugno 2017)

Sabato 8 luglio 2017, ritrovo dei Signori partecipanti alle ore 8,00 presso la sede della vecchia Siemens e partenza in pullman riservato per Casalzuigno. All’arrivo previsto per le 9,40 circa incontro con la guida ed inizio della introduzione unica nel giardino antistante la villa. E’ prevista una divisione del gruppo in due turni per la vista agli interni della villa e ai rustici (mentre un gruppo visita gli interni con la guida, l’altro gruppo visita in autonomia i vari ambienti dei giardini: terrazze, giardino segreto, parterre).

Continua »

  • Tags:

SABATO 26 Novembre 2016 ore 13,50   Milano Mostre ESCHER

esherA Maurits Cornelis Escher, scomparso nel 1972, artista, incisore e grafico olandese, è dedicata la ricca mostra di Palazzo Reale che ci fa entrare nel mondo fantastico e surreale delle sue creazioni affascinanti, ma di non facile lettura. Un viaggio intrigante nell’arte di un maestro, a suo modo eccentrico, nelle cui opere cogliamo spunti che ci proiettano nella nostra contemporaneità tecnologica. Un percorso di oltre 200 opere all’interno dello sviluppo creativo dell’artista, che parte dalla radice liberty della sua cultura figurativa, si sofferma sul suo amore per l’Italia e individua nel viaggio a L’Alhambra e a Cordova la causa scatenante di un interesse per le forme geometriche, già ampiamente presente nella sua vena creativa. E infine la maturità con i temi della tassellatura e degli oggetti impossibili, che mostrano un rapporto con le Avanguardie storiche, oltre ad un chiaro riferimento al Surrealismo. Una sezione, imprescindibile alla comprensione dell’opera di Escher, è poi dedicata agli aspetti matematici e di percezione visiva del suo personalissimo Universo e, infine, una riflessione su quanto la lezione di Escher sia stata centrale nella cultura, nell’editoria e nella musica del Novecento. Una mostra sofisticata quanto lo sono le creazioni dell’artista, nel loro gioco affascinante di geometrie, compenetrazioni fatte di un iperrealismo che simula continui passaggi tra bidimensionalità e terza dimensione, fra percezione, apparenza e verità. Sicuramente un’occasione da non perdere!

Continua »

  • Tags:

dimoreSabato 5 Novembre 2016 , alle ore 14,45 

FAUSTO E GIUSEPPE BAGATTI VALSECCHI E LA LORO CASA DA SOGNO

Accogliente come una casa, interessante come un museo, intrigante come un’avventura

Recitava così lo slogan che nel 1994 accompagnava l’apertura al pubblico del Palazzo di Via del Gesù dove, nell’Ottocento, si realizzò un sogno, quello dei fratelli Bagatti Valsecchi. Fausto e Giuseppe avevano una passione infinita per la loro casa, una casa che curano ricercando sul mercato, o fra nobili palazzi dismessi, mobili e arredi, suppellettili e opere d’arte, oggetti tutti rinascimentali, o che, in mancanza del pezzo autentico, personalmente disegnano e progettano dando vita ad una dimora unica,  un “nido” nel quale i visitatori ammessi restavano ammirati e sorpresi …  allora, come oggi.

Prenotazione entro il  28 Ottobre 2016 , costo guida + miscofono: 18€.

Continua »

  • Tags:


Informativa per i visitatori del sito secondo la legge Europea 229/2014 in merito alla privacy nell'uso del WEB.Questo sito si serve dei cookie per offrirti una piu' efficace navigazione,l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le informazioni sull' utilizzo dei cookie del Sito sono meglio illustrate nella Cookie Policy di cui puoi prendere visione . Proseguendo nel Sito acconsenti all'utilizzo dei cookie . Maggiori informazioni sull'uso dei cookie

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close