ALA

Associazione Lavoratori Seniores d'Azienda

Gita a Ferrara – Sabato 5 Marzo 2011

Sabato 5 marzo 2011- Gita a Ferrara

 

Abbiamo pensato di dedicare una giornata alla visita di Ferrara dove lo scrittore Giorgio Bassani, in una villa con splendido giardino di Via Ercole d’Este, ambientò il romanzo “Il giardino dei Finzi Contini”, storia di una ricca famiglia ebrea durante il fascismo; dal libro fu tratto l’omonimo film diretto dal regista Vittorio De Sica. Secoli di dominazione estense, una corte fra le più raffinate e colte d’Europa, hanno fatto di Ferrara un vero scrigno di meraviglie. Le tortuose strade medievali e quelle imponenti rinascimentali sono fiancheggiate da edifici storici con facciate ricche di decorazioni, splendenti di marmi e cotto.

Partenza da Cassina dè Pecchi alle ore 6,30, arrivo previsto a Ferrara 9,30; incontro con la guida e visita della Città Medievale. L’itinerario comprende la visita al Castello Estense, fortezza tardo trecentesca poi divenuta dimora degli Estensi nella seconda metà del XV secolo, caratterizzata dall’ampio fossato difensivo ancora oggi pieno d’acqua e dalle modifiche rinascimentali nella parte alta. Proseguimento verso Piazza Savonarola e visita del centro storico medievale in zona interamente pedonalizzata. Veduta dall’esterno del Palazzo Marchionale, antica residenza degli estensi e tappa alla Cattedrale, esempio inedito di perfetta fusione tra stile romanico e gotico; passeggiata nel Ghetto ebraico e nella suggestiva Via delle Volte, antichissima via di supporto dell’attività commerciale retrostante alle banchine portuali che si affacciavano sul leggendario Po Grande. Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio la Ferrara del Rinascimento Si parte con la visita di Palazzo Schifanoia, delizia estense destinata ai fastosi svaghi della corte e arricchito dal quattrocentesco ciclo di affreschi del Salone dei Mesi. Il tour comprende anche una panoramica delle incantevoli Mura degli Angeli, innalzate a racchiudere la grande impresa urbanistica voluta dal duca Ercole I, la cosiddetta Addizione Erculea, di cui si percorreranno i tratti più suggestivi. Tappa al quadrivio storico con veduta del famoso Palazzo dei Diamanti ricoperto dal suo caratteristico bugnato e del Palazzo Prosperi-Sacrati con il suo splendido portale. Veduta di Piazza Ariostea, ampia piazza rinascimentale di forma ovale, dopo aver ammirato gli splendidi spazi verdi del Parco Massari, coi suoi monumentali “Cedri del Libano” e del prospiciente Orto Botanico. La passeggiata continua (tempo permettendo) fino a raggiungere il complesso della Certosa oppure rientro in direzione del quartiere medievale.

Quota Soci 50 €

Quota Famigliari 52 €

Quota Aggregati 54 €

Eventuali ingressi saranno pagati in loco.

La quota comprende: Viaggio in Bus G.T., assicurazione, pranzo bevande incluse, mance, e visita guidata per l’intera giornata della città di Ferrara.

La quota non comprende: Gli extra di carattere personale e quanto non indicato nella “la quota comprende”.

I soci possono iscriversi direttamente presso la sede dell’ALA, il Lunedì e il Mercoledì dalle ore 9 alle ore 12.00 chiedendo dei Sigg. Allevi o Marcantonio.

Il pagamento può essere effettuato anche a mezzo c.c. 42462200 intestato a “ALAS S.S. 11 Padana Superiore KM158 – 20060 Cassina de’ Pecchi”, indicando nella causale “Gita FERRARA”. Copia della ricevuta deve essere inviata a mezzo fax al n. 02 95264130.

Distetta: Si informano gli iscritti alle gite che per qualche motivo non possono partecipare, che devono dare disdetta entro10 giorni dalla partenza. Dopo tale data nessun rimborso è dovuto.

Per ulteriori informazioni : Tel. 02 95263846 Fax 02 95264130.