ALA

Associazione Lavoratori Seniores d'Azienda

Gita a Como , sabato 5 luglio 2014

como

VILLA CARLOTTA, IL LAGO DI COMO DA MENAGGIO A VARENNA CON L’ORRIDO DI BELLANO –  5 LUGLIO 2014      

 

Ritrovo  dei signori partecipanti a Cassina de Pecchi  con partenza in bus Gt  alle ore 07,30.

Si raggiunge Tremezzo, località sulle rive del lago. Incontro con la guida alle ore 09,45 circa.

Visita della splendida Villa Carlotta,  con il suo magnifico parco botanico e le sue sale ricche di capolavori d’arte. Villa Carlotta è un luogo di rara bellezza: qui capolavori della natura e dell’ingegno umano convivono armoniosamente in 70.000 mq tra giardini e strutture museali.

In una conca naturale, tra lago e montagne, il marchese Giorgio Clerici fece edificare alla fine del 1600 una splendida dimora, imponente ma sobria, circondata da un giardino all’italiana, di fronte ad uno scenario mozzafiato sulle dolomitiche Grigne e Bellagio. Con Gian Battista Sommariva, il successivo proprietario, la villa toccò il sommo dello splendore, arricchendosi di opere d’arte e divenendo meta irrinunciabile per una visita sul lago di Como. Sommariva, che acquisì la proprietà agli inizi dell’Ottocento, volle che parte del giardino fosse trasformato in uno straordinario parco romantico e che la villa venisse impreziosita con capolavori di Canova, Thorvaldsen e Hayez. Il parco di villa Carlotta è celeberrimo per la stupefacente fioritura primaverile dei rododendri e delle azalee in oltre 150 varietà. Tuttavia ogni periodo dell’anno è adatto per una visita: antichi esemplari di camelie, cedri e sequoie secolari, platani immensi e essenze esotiche si propongono ai visitatori in un alternarsi di ambientazioni create nei secoli dagli architetti dei giardini. Pranzo in ristorante.

 

Nel pomeriggio trasferimento a Menaggio,  imbarco alle ore 15,30 sul traghetto per Varenna, per raggiungere l’altra sponda del lago. Sbarco e proseguimento per Bellano, ove si visiterà il famoso “Orrido”.  Si tratta di una gola naturale creata dal fiume Pioverna le cui acque, nel corso dei secoli, hanno modellato gigantesche marmitte e suggestive spelonche. I tetri anfratti, il cupo rimbombo delle acque tumultuose che hanno ispirato moltissimi scrittori, hanno fatto dell’Orrido la località turistica più nota del Lario.

La Cà del diavol evoca nell’immaginario collettivo paure e riti satanici, rendendo palpabile il fascino misterioso del luogo. Una passerella in cemento consente al visitatore di ammirare la bellezza di un luogo veramente unico. Al termine della visita tempo a disposizione e partenza per il rientro

 

     Quota individuale  soci/famiglia    €  64,00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

–          Servizio bus GT come da programma

–          Pedaggi e parcheggi

–          Servizio guida per la visita di Villa Carlotta

–          Ingresso a Villa Carlotta ed i suoi giardini

–          Pranzo in ristorante incluso bevande

–          Navigazione Menaggio-Varenna per bus e passeggeri

–          Assicurazione medico-bagaglio

 

Menù del pranzo in ristorante:

-La Bresaola della Valtellina con grana e noci

-I Garganelli con verdurine e ragù di pesce di lago

-L’Arista al forno con salsa di funghi

-I Contorni di stagione

-Il Dessert alla frutta

-Vino ed Acqua minerale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA QUOTA NON COMPRENDE  l’ingresso all’Orrido di Bellano, quanto non indicato alla voce LA QUOTA COMPRENDE.

 

Per  l’adesione i soci possono iscriversi presso la sede dell’ALA, il Lunedì e il Mercoledì dalle ore 9 alle ore 12.00 chiedendo dei Sigg. Allevi o Marcantonio, oppure versando la quota con bonifico bancario usando il codice IBAN IT 58N0504832810 000000000519 a favore dell’ALA , o a mezzo c.c. n. 42462200,  indicando casuale “gita Como”.

N.B. La gita si effettuerà al raggiungimento di 50 partecipanti

Per ulteriori informazioni tel 02952555809,  e-mail scrivici.alas@gmail.com

 A.Allevi 3394068691  e-mail alleviangelo1@gmail.com.   T.Marcantonio 3497232642 e-mail tina.gioia@virgilio.it